Controlli con il 'drug test' sulle strade senesi

Come di consueto, anche nel corso di questo fine settimana (10-11 marzo), la Polizia Stradale per la Toscana, su input del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha programmato servizi specifici volti al contrasto delle condotte di guida in condizioni di alterazioni psicofisica dovute all’assunzione di sostanze alcoliche e/o stupefacenti.
Tali dispositivi, che si affiancano all’ordinaria attività di pattugliamento delle reti viarie del territorio toscano, sono stati effettuati durante le ore notturne, al fine di incrementare il livello di sicurezza della circolazione stradale e assicurare una sempre più valida azione di contrasto all’abuso di sostanze alcoliche e all’uso di sostanze stupefacenti.
I controlli si sono svolti nel centro abitato di Siena, con l’impiego di 2 equipaggi della Polstrada, 1 dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Siena e il Medico Capo della Polizia di Stato, a bordo del camper messo a disposizione dalla Questura senese.
Complessivamente sono state identificate 40 persone e controllati 27 veicoli.
Durante i controlli è stato usato anche il 'drug test', un tampone con cui viene raccolta la saliva per accertare se il conducente del veicolo sia sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
Alla luce del servizio effettuato, 3 conducenti sono risultati positivi all’etilometro e 2 di essi sono stati denunciati a piede libero.
Sono state ritirate 3 patenti e 2 carte di circolazione, nonché decurtati 30 punti.

Fonte: antennaradioesse.it – 12 marzo 2018

 
Lista completa delle news