Sicurezza stradale, studio vulnerabilità sismica su 63 ponti del pescarese

La Regione Abruzzo, in accordo con la Provincia di Pescara, ha elaborato un programma per la verifica di 63 ponti strategici mettendo a disposizione una buona parte delle risorse economiche necessarie.
“La somma complessiva impegnata – ha detto il Presidente della Provincia - è di euro 445.826, di cui 328.884 della Regione Abruzzo e 116.942 della Provincia di Pescara. Il servizio consiste nelle verifiche tecniche dei livelli di sicurezza sismica delle opere infrastrutturali (ponti e viadotti) della provincia di Pescara, divisi in 4 lotti, per un totale di 63. Si tratta di ponti molto datati – ha aggiunto – costruiti mediamente negli anni settanta, e questa indagine metterà in luce i problemi di staticità e produrrà una scheda tecnica con le indicazioni di tutte le prove effettuate, delle modifiche apportate nel tempo, delle tipologie strutturali dell’opera. Un’indagine conoscitiva prioritaria rispetto all’eventuale intervento che ne seguirà".

Fonte: primadanoi.it – 8 marzo 2018

 
Lista completa delle news