Statale della morte: attivata 'app' per informare sui pericoli della SS106

Una guida per viaggiare più sicuri, con l’obiettivo di creare una “comunità virtuale responsabile” e di sollecitare una assunzione di responsabilità da parte delle istituzioni. Il tutto sulla SS106, una tra le strade più pericolose d’Italia. L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” ha presentato in una conferenza stampa presso la Sala Oro della Cittadella Regionale a Catanzaro, l’innovativa applicazione “Bastavittime106”.
“Questa applicazione gratuita, fornirà informazioni utili per chi viaggia sulla Statale 106, come la presenza di un incidente, un cantiere o una qualsiasi altra criticità – spiega il Presidente dell’Associazione – ma questo sarà possibile, e sta qui l’aspetto rivoluzionario del progetto, grazie anche alle segnalazioni che potranno inviare gli stessi cittadini, che in questo modo potranno essere contemporaneamente promotori, oltre che fruitori, di un processo virtuoso per rendere più sicura la vita degli altri utenti della strada”.
“Bastavittime106” sarà disponibile sugli store ‘Google Play’ e ‘Apple Store’, dall’1 dicembre 2017, giorno in cui sarà possibile scaricare ed installare l’applicazione sui propri dispositivi.

Fonte: quicosenza.it – 24 novembre 2017

 
Lista completa delle news