Caserta, sosta selvaggia: in arrivo ganasce e 'Street control'

Migliorare la mobilità cittadina e la sicurezza stradale su tutto il territorio comunale anche al fine di aumentare la fruibilità degli spazi e di dare maggiore decoro alla città.
È l’obiettivo della delibera approvata dalla Giunta comunale di Caserta, su proposta dell’Assessore ai Lavori Pubblici, che prevede il funzionamento del servizio di rimozione, blocco, trasporto e custodia dei veicoli e l’acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati che consentano l’accertamento immediato, diffuso, sequenziale e dinamico delle infrazioni derivanti dalla sosta selvaggia.
La nuova strumentazione permetterà anche una verifica in tempo reale della copertura assicurativa, della revisione e dei veicoli rubati, mediante accesso alle banche dati istituzionali.
Nello specifico, oltre alla sanzione accessoria della rimozione dei veicoli costituenti “grave intralcio o pericolo per la circolazione stradale”, sarà previsto l’utilizzo di attrezzi a chiave blocca ruote quando i veicoli non potranno essere rimossi in quanto troppo pesanti o perché in posizione difficile da raggiungere dal carro attrezzi.

Fonte: casertatoday.net – 11 aprile 2018

 
Lista completa delle news