A Firenze la 'rivoluzione della luce' con 30mila nuovi Led

Sono partiti a Firenze gli interventi di sostituzione dei vecchi corpi illuminanti a vapori di sodio e di mercurio, con le nuove 30mila luci a led. La “rivoluzione della luce” coinvolgerà l'intera città fino ad agosto 2018: 1.572 strade, piazze e giardini di tutti e cinque i quartieri saranno interessati dalle sostituzioni. Quattro obiettivi principali: più sicurezza, più smart city, meno consumi, meno emissioni di CO2.
Sicurezza: il passaggio dalla luce gialla/arancione (le vecchie lampade al sodio e mercurio) alla luce bianca del led, ad alta resa cromatica, migliorerà la percezione notturna dei colori e la visibilità notturna, a netto vantaggio della sicurezza stradale, aumentando la possibilità, per chi guida e si sposta di notte, di distinguere meglio gli ostacoli.
Maggior sicurezza verrà garantita anche dal mantenimento dell’accensione di tutte le luci per tutta la notte: stop dunque allo spegnimento di circa il 30% dei lampioni alle ore 23:15, come avviene attualmente per ridurre i consumi energetici.

Fonte: intoscana.it – 9 gennaio 2018

 
Lista completa delle news